casa do saulo premiado restaurante em santarém

Casa do Saulo: ristorante pluripremiato a Santarém, Pará

Sud America

Sulle rive del fiume Tapajós si trova Casa do Saulo, eletta tre volte miglior ristorante della regione nord, dalla rivista Prazeres da Mesa. Sotto la guida dello chef, uomo d'affari e attivista Saulo Jennings, il pluripremiato ristorante di Santarém, Pará, è noto per la sua autentica cucina amazzonica, soprattutto per piatti con ingredienti regionali come tambaqui e pirarucu. Pertanto, il pesce, la farina, le erbe, la frutta e i prodotti artigianali provengono da piccole comunità rurali e/o fluviali vicine a Santarém. Una filiera produttiva sostenibile che Saulo tiene a mantenere, nel rispetto dei cicli naturali e conoscendo l'origine dei prodotti che portano sapore e valore sulla tavola di ogni cliente. Sicuramente un'ottima sosta per chi è dentro Alter do Chãoche dista 20 km da Casa do Saulo.

Attualmente lo chef ha tre ristoranti a Pará e uno a Rio de Janeiro, presso il Museo del Domani, oltre a un hotel nella giungla con bungalow e gite in barca sul fiume.

Cogli l'occasione per leggere anche:

Come ottenere

Casa do Saulo si trova a Santarém, Pará, sulla spiaggia di Carapanari, a circa 27 km dal villaggio di Alter do Chão. È possibile raggiungere il ristorante in macchina o in taxi, ma arrivare in barca lungo il fiume Tapajós è sicuramente un viaggio più piacevole.

viaggerai all'estero?

Acquista qui la tua assicurazione di viaggio, testata e approvata da noi!

Scopri di più

Ristorante pluripremiato a Santarém

Nato e cresciuto sulle rive del Tapajós, Saulo Jennings ha lavorato nel marketing e nelle vendite per aziende multinazionali. Ma decise di tornare alle sue radici: acquistò un terreno lontano dal centro di Santarém, sulle rive del Tapajós e iniziò a insegnare kitesurf. Gli spuntini fantasiosi dopo le lezioni iniziarono ad essere un successo, e così nacque Casa do Saulo. Oggi, 14 anni dopo, il ristorante conta più di 300 posti a sedere, è una tappa obbligata nella regione ed è diventato un simbolo della cucina Tapajón.

chef saulo jenning casa do saulo
Capo Saulo Jennings

Quando arrivi a Casa do Saulo, ci sono diverse camere con arredamento rustico e persino un'incantevole piscina al centro. Il ristorante è ampio e arioso, in mezzo al bosco, e dispone anche di un orto e di scale che ci portano alla spiaggia. Insomma quei programmi che durano tutto il giorno.

Il menu offre una varietà di opzioni di antipasto, come la sensazionale salsiccia pirarucu con jambu (R $ 49,90), salsiccia pirarucu fresca artigianale con jambu in salsa tucupi, con miele di melipona di Arapiuns leggermente speziato con farofa e vinaigrette.

ristorante pluripremiato casa do saulo a santarém
Salsiccia Pirarucu

Per quanto riguarda i piatti principali, ci sono opzioni per piatti individuali o da condividere. Il Paraíso Verde (R $ 159,90), ad esempio, viene fornito con un medaglione di pesce avvolto nella pancetta, sigillato in melassa di tucupi nero e hummus di fagioli Santarém, e viene fornito con riso di cicoria amazzonica e farofa. Un'altra suggestione è il piatto che porta il nome del ristorante, che è uno dei più famosi. Casa do Saulo (R $ 169,90) è un filetto di pesce con gamberi rosa grigliati in salsa di noci del Brasile con banane fritte, accompagnato da riso e farofa.

Impegno sociale

Inoltre, ogni piatto servito nel pluripremiato ristorante di Santarém contribuisce a sostenere progetti sociali, come “Casa do Saulo Amigo”, un partenariato pubblico/privato che collabora con l'educazione di 75 bambini in una scuola comunitaria, e “Tapajós Vivo” , in cui lo chef promuove la formazione consapevole alla gestione e alla coltivazione di colture biologiche. C'è anche “Cozinha Tapajós”, quando chef provenienti da tutta l'America Latina scambiano esperienze con chef di Santarém in un'immersione nella filiera produttiva amazzonica.

In effetti, il pluripremiato ristorante di Santarém è una tappa obbligata per chiunque viaggi nella regione! Un'esperienza che esalta il meglio della nostra gastronomia, viva lo chef Saulo e il suo bellissimo lavoro.

Fine: Rodovia Interpraias, S/N – Km 4 Curuatatuba São Francisco do Carapanari, Santarém

Di Duda Vétere e Daniella Cavalcanti
Foto: Daniella Cavalcanti, Divulgazione/Instagram