Come organizzare un viaggio in Malesia

Asia

È meno popolare della vicina Thailandia e alcuni dicono che non abbia la raffinatezza di Singapore. Ma non lasciarti ingannare da questi fatti: la Malesia è un'ottima opzione per i turisti interessati ad esplorare il sud-est asiatico. Dalla cosmopolita e moderna Kuala Lumpur, la capitale del paese, alle spiagge e isole paradisiache, diverse da qualsiasi altra destinazione nella regione, tutto in Malesia è affascinante. Vuoi scegliere un posto diverso per la tua prossima vacanza? In questo post vedrai tutto il necessario per iniziare a pianificare il tuo viaggio in Malesia.

Lingua

Il malese è la lingua ufficiale. I cinesi e gli indiani che vivevano nel paese portarono con sé diversi dialetti, tra cui il mandarino e l'hindi, che sono ampiamente parlati. Sei una persona normale e non parli nessuna di queste lingue? Nessun problema! Poiché la Malesia è stata colonizzata dagli inglesi, è molto facile trovare qualcuno che parli inglese.

Torri Petrona-KLCC

Moneta

La valuta nazionale è il ringgit. Ogni ringgit vale circa R$1,8. Il costo della vita lì è molto più basso che in Brasile, il che rende il viaggio abbastanza economico.

Visto

I brasiliani non hanno bisogno del visto per rimanere nel paese fino a 90 giorni. Basta arrivare in aeroporto e farsi timbrare il passaporto. Come in gran parte dell’Asia, per entrare nel Paese è necessario avere un passaporto con altri sei mesi di validità.

Vaccino

È obbligatorio dimostrare di essere stati vaccinati contro la febbre gialla. E ricorda: sono accettate solo le prove internazionali fornite da Anvisa, quindi non provare a passare attraverso l'immigrazione con quel pezzo di cartone accartocciato che i centri sanitari chiamano portafoglio. Porta questa prova nazionale presso un ufficio Anvisa per ottenere una carta internazionale. Il vaccino, che ha validità dieci anni, deve essere somministrato almeno 10 giorni prima di entrare in Malesia. Chi non rispetta questa regola corre il rischio di non passare attraverso l’immigrazione e di essere costretto alla quarantena in aeroporto – e ovviamente di pagare i costi dell’alloggio forzato.

Grotte di Batu – Kuala Lumpur

Quando andiamo

I temuti monsoni non sono un grosso problema in Malesia, anche se è consigliabile evitare la stagione delle piogge, che va da ottobre ad aprile. Abbiamo ignorato questa regola e siamo arrivati ​​lì a marzo, ma era ancora spiaggia. Se intendi recarti sulla costa orientale della penisola malese le cose cambiano: le piogge, più abbondanti in questa regione, possono ostacolare il viaggio.

Chi percorre il percorso

Diverse compagnie aeree operano la rotta Brasile – Kuala Lumpur. Il volo della South African Airways parte da Guarulhos e fa scalo a Johannesburg e Singapore. Il volo Qatar Airways fa scalo a Doha. Un'altra opzione è il volo Emirates, con scalo a Dubai.

Trasporti in Malesia

La Malesia è un paese diviso in due parti: una, dove si trovano la capitale e le città più importanti, si trova nella penisola malese e confina con la Thailandia. L'altro è sull'isola del Borneo. Viaggiare tra le due parti può essere effettuato solo in aereo e Air Asia ha grandi promozioni a riguardo. La Malesia ha anche un buon sistema ferroviario, ottime autostrade e autobus molto comodi.

Spiaggia a Langkawi

Langkawi: le belle spiagge non sono un'esclusiva della Thailandia.

Combinazioni

Hai 30 giorni di ferie? Quindi cogli l'occasione per visitare anche Singapore e la Tailandia. È possibile arrivare in uno dei paesi in aereo e raggiungere gli altri via terra: il trasporto è semplice ed efficiente.

Precauzioni in Malesia

L'Ambasciata brasiliana a Kuala Lumpur ricorda che i turisti devono fare attenzione ai propri effetti personali. La Malesia è orgogliosa di essere un paese moderno e di avere un popolo pacifico, ma le rapine accadono e i turisti sono il bersaglio preferito. Un caso molto comune è quello di un motociclista che tenta di strappare una borsa o un cellulare a qualcuno distratto sul marciapiede – qualcosa di molto simile a quanto accade in Brasile. L'avvertimento dell'ambasciata non è privo di senso: a noi è quasi capitato, ma per fortuna il motociclista non c'è riuscito.

Grotte della Malesia

Quanto prevedi di spendere?

Innanzitutto, vale la pena ricordare che tutti i budget di viaggio di 360meridianos sono pensati per i viaggiatori con lo zaino in spalla, viaggiatori che sperano di ottenere il massimo da un paese senza spendere troppo. Se rientri in questa descrizione, aspettati di spendere 30 dollari al giorno, incluso cibo, alloggio, trasporto, ecc., ma quelli veramente economici possono farlo per meno. Nel prossimo post spiegheremo nel dettaglio come è possibile chiudere questo budget.

Itinerario base in Malesia

A cominciare dalla capitale. Due o tre notti a Kuala Lumpur bastano. Da lì è possibile fare una gita di un giorno a Malacca, l'antica capitale del regno della Malesia e che ancora oggi conserva alcuni dei monumenti più importanti del paese. Poi tutto si riduce alla spiaggia: c'è chi va a Penang, che è a due ore di macchina da Kuala Lumpur. Noi abbiamo scelto Langkawi, un'isola vicino alla Thailandia che ha bellissime spiagge e tutto è esentasse.

Adoro Kuala Lumpur

Alloggio in Malesia

Gli alloggi sono molto economici in Malesia, soprattutto se paragonati agli standard europei o addirittura brasiliani. A Langkwai si paga pochissimo per alloggiare in hotel più semplici, ma fronte spiaggia. Erano Cenang Rest House e Zackry Guest House (clicca sui link per leggere le nostre recensioni). Il resto del nostro tempo nel paese abbiamo fatto Couchsurfing, quindi non possiamo consigliare l'alloggio. Puoi comunque cercare il tuo hotel su Booking.com cliccando qui.

Telefonia

Il prefisso telefonico internazionale è +60.

Fuso orario

Sono 11 ore in più rispetto all'orario ufficiale di Brasilia.

Viaggerai? L’assicurazione di viaggio è obbligatoria in decine di paesi ed essenziale in vacanza. Non lasciarti senza protezione in Malesia. Scopri come ottenere un'assicurazione con il miglior rapporto costi/benefici per il Paese e con un buono sconto.

Iscriviti alla nostra newsletter